D-Mannosio posologia profilattica.

Il D-Mannosio in posologia preventiva, come del resto i rimedi naturali atti a prevenire la cistite, evita che si creino germi patogeni eradicando alla base la possibilità di contrarre infezioni del tratto urinario. La dose è tre volte al giorno, aggiungendo, per neutralizzare l’acidità delle urine, 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio 2 volte al giorno disciolto in acqua (controindicato solo nell’ipertensione, essendo un sale). Il pH ottimale delle urine dovrebbe aggirarsi su 7-7,5, per una maggiore precisione si può anche misurare con le strisce in vendita in farmacia.

Posologia D-Mannosio

Posologia profilattica del D-Mannosio: preparati in uso.

Greenthink D-Mannosio, posologia profilattica: questo preparato si trova in polvere, la dose singola corrisponde ad 1 cucchiaino da thè (2 gr.); Assumere un cucchiaino tre volte al giorno, a circa 6 ore di distanza l’una dall’altra, l’ultima delle quali prima di coricarsi.Posologia Profilattica D-MannosioOccorre urinare prima dell’assunzione, non bere molto dopo l’assunzione e mantenere il mannosio introdotto con l’acqua in vescica per 1-2 ore prima della minzione.
Il periodo di tempo nel quale fare uso del mannosio varia, nel caso in cui si tratti di D-Mannosio in posologia preventiva, è consigliabile continuare la terapia per almeno due mesi, per scongiurare il riapparire di recidive. Considerando che spesso la cistite batterica insorge dopo i rapporti sessuali, anche dopo l’interruzione della terapia, è bene usare una dose preventiva subito dopo il rapporto, e 2-3 dosi il giorno successivo. Questo vale per le donne, mentre per gli uomini le relazioni sessuali non sono correlate all’insorgere della cistite.

D-Mannosio posologia per fasi acute.

In caso di cistite conclamata, d’infezioni del tratto urinario e in presenza di germi patogeni di origine batterica e in specifico E.Coli, è consigliabile iniziare il trattamento con una dose di attacco.

Greenthink D-Mannosio posologia d’attacco: Assumere un cucchiaino di Greenthink disciolto in un bicchiere di acqua o succo di frutta, evitando il mirtillo e l’arancia che sono in grado di alterare la funzionalità del prodotto. Dopo la prima assunzione, ripetere il dosaggio ogni tre ore per tre giorni consecutivi. Ridurre poi le dosi sino ad assumere un cucchiaino tre volte al giorno, come nel trattamento preventivo, per i successivi tre giorni.